La pasta ricciola e limone per un primo sfizioso

La pasta ricciola e limone rappresenta un primo piatto veloce e dal sapore fresco e adatto alla stagione estiva. Perfetto per un pranzetto sfizioso in compagnia, può essere improvvisata pochi minuti prima di sedersi a tavola.

Così come la pasta ricciola e melanzane, anche questa risulta immancabile durante i mesi estivi, quando non si ha voglia di passare troppo tempo ai fornelli ma non si vuole rinunciare a qualcosa di veramente sfizioso.

Il sugo di ricciola che caratterizza questo piatto è leggero ma particolarmente stuzzicante, da non farsi sfuggire, insomma, nel caso in cui si voglia assaporare un buon piatto di pasta con ricciola in bianco.

Seguite la ricetta che trovate sotto, semplice ed alla portata di tutti, per portare in tavola un primo che piacerà a chiunque se lo ritrovi davanti.

Ingredienti

320 gr di pasta
300 gr di ricciola
1 cipolla
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
125 ml di vino bianco
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Affettare sottilmente la cipolla e metterla a soffriggere in un tegame con poco olio extra vergine di oliva.

Una volta dorata, unite la ricciola pulita e sminuzzata e fatela rosolare su fiamma vivace.

Bagnate con del vino bianco e, appena evaporato, abbassate la fiamma ed insaporite con sale, pepe, prezzemolo e scorza di limone.

Fate cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente e completate la cottura nel tegame con il pesce, facendo saltare per qualche istante.